SERIE D: La Nova in volata

Domenica alle ore 19.00, la Nova Basket Ciampino torna a giocare sul proprio campo per il 2° turno di ritorno della Fase promozione del Campionato di serie D.
Gli amaranto sono reduci dalla sconfitta con San Cesareo della scorsa settimana ed adesso hanno 2 gare casalinghe consecutive, intervallate dalla sosta per le festività pasquali, che potrebbero consegnarli il pass di accesso alla serie C silver.
Il Ciampino guida la classifica del proprio girone con 4 punti di vantaggio su Palocco, Anagni, Montesacro e San Cesareo, a 4 partite dal termine. In caso di doppia vittoria, la squadra castellana porterebbe a 6 i punti di divario con le dirette prossime avversarie, Palocco e Anagni, e, a due partite dal termine, avrebbe la matematica certezza di classificarsi comunque prima del San Cesareo, anche solo per la differenza canestri negli scontri diretti. In questa eventualità, quindi, se il Montesacro perdesse una delle due prossime partite, la Nova sarebbe promossa alla serie superiore con due gare di anticipo.
Queste fin qui, però, sono solo ipotesi, mentre per ora la realtà pone di fronte l’ostacolo Palocco. Dopo la mediocre prestazione di domenica scorsa, la squadra di coach Dragone ha bisogno di ritrovare subito quella coralità di squadra e quel reciproco aiuto che le hanno consentito di vincere, con indiscusso merito, le precedenti partite. Anche perché la squadra romana non starà certo a guardare, proiettata com’è alla conquista di almeno un posto utile per la successiva Fase spareggio.

Il Palocco proviene da un buon periodo, avendo vinto 3 delle ultime 4 partite: San Cesareo e Montesacro tra le proprie mura e Sabotino in trasferta. La ripresa della squadra ha coinciso con un migliore inserimento di Alonzi nei giochi di coach Corradore. L’ala classe ’96, infatti, si è aggregata al gruppo arancioblu all’inizio della Fase promozione, provenendo dalla formazione di C silver delle Stelle Marine, e nelle ultime 4 partite ha mantenuto una media realizzativa superiore ai 28 punti, a fronte dei 10 punti delle due prime gare.
A parte questo, le due squadre si conoscono molto bene, essendosi incontrate già 3 volte in questo campionato. Le precedenti contese sono state tutte ad appannaggio dei ciampinesi, ma le ultime due si sono risolte nei secondi finali (qui il commento delle partite: 1^, 2^ e 3^).
Squadra giovane e veloce, il Palocco ha comunque un’ossatura di esperienza e qualità, ove si distingue il capitano Zaccagnini, protagonista, con 4 triple consecutive, della rimonta operata ai danni della Nova nell’ultima sfida.
In settimana la Nova si è allenata regolarmente. La delusione per la passata gara ha lasciato il posto alla voglia di riscatto, nella consapevolezza di poter portare a termine un’impresa neanche lontanamente pensata o sperata ad inizio stagione.
Difficile che Dragone cambi qualcosa rispetto all’ultima uscita, nonostante la sconfitta.
Per la Società è un momento assai importante, dopo che nel 2012 dovette rinunciare al titolo di C1. Ed è un momento importante per la Ciampino sportiva che potrebbe avere tutto il proprio basket in serie C.
Ed allora per le prossime due partite, tutti al Palatarquini a sostenere e tifare il Ciampino, perché si faccia festa.

Sergio Basile



Condividi su:



www.novabasketciampino.it - 08/04/2017 12:07

Bacheca


Sponsor tecnico


Ultime Gallery inserite



Aforisma

 


Newsletter


Visite

Ospiti online 22



Powered by Ablaweb.Com Graphic Your website name