I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie.
Cookie Policy   -   OK

VARIE: il Partizan Macerata si aggiudica il titolo regionale del campionato CSI

http://www.novabasketciampino.it/immagini_articoli/23-05-2013/varie-il-partizan-macerata-si-aggiudica-il-titolo-regionale-del-campionato-csi-270.jpg

In un annata interlocutoria, senza grandi lampi per il basket maceratese arriva a sorpresa la vittoria dei vecchietti terribili del Partizan che si aggiudicano contro ogni pronostico il titolo di campioni regionali del CSI. Nella finale disputatasi a Tolentino domenica scorsa i maceratesi si sono imposti contro il Lully Porto Recanati per 56-46 al termine di una partita nervosa e certamente non bella dal punto di vista tecnico che ha però premiato la difesa asfissiante dei bianconeri che è riuscita ad annebbiare totalmente le idee dei ragazzi di coach Andreani. La sorpresa maggiore viene del fatto che i porto recanatesi erano praticamente imbattuti, una sola sconfitta al supplementare in stagione, e dalla abissale differenza della carta d’identità delle due squadre coi maceratesi che “vantavano” ben dieci giocatori sui dodici in campo oltre la quarantina di cui la metà già oltre i cinquanta. La cronaca : partenza su ritmi bassi, ideali per i bianconeri, che sfruttano anche qualche errore di troppo al tiro della lunga distanza degli avversari e chiudono il primo quarto avanti di tre, 12-9, grazie a qualche buona conclusione di Medori L da sotto canestro. Nel secondo periodo comincia lo stillicidio di proteste, falli tecnici ed antisportivi che sarà purtroppo il leit-motiv dell’intera gara; di questo si avvantaggia il Partizan che riesce a scavare un altro piccolo solco coi tiri liberi e va al riposo sul più 10.

 

Alla ripresa delle ostilità la pressione del Lully si fa più aggressiva e costringe i maceratesi a qualche palla persa di troppo ma la difesa bianconera resta rocciosa ed inattaccabile ed i tentativi di penetrazione vengono inevitabilmente mandati verso i puntuali aiuti a centro area;  in attacco poi ci pensa Simoni con cinque punti in fila a mantenere il vantaggio in doppia cifra al 30’. L’ultimo quarto è una lunga processione tra le due lunette con gli arbitri che per non farsi scappare di mano la gara fischiano ogni minimo contatto, ma nonostante diversi canestri di Cecconi per i porto recanatesi il Partizan mantiene un controllo ferreo su cronometro, gara e punteggio e chiude senza troppi patemi la contesa. Adesso i maceratesi sono attesi della fase interregionale, a Citta di Castello il 7-8-9 giugno, per cercare di produrre l’ennesimo miracolo di questa indimenticabile stagione e strappare il biglietto per le finali nazionali. 

 

LULLY P.TO RECANATI-PARTIZAN MACERATA 46-56 (9-12;17-27;27-37) 

LULLY P.TO RECANATI: Gasparrini 2, Pigliacampo 2, Bovari 3, Tonnini, Bedeschi 2, Cecconi 20, Galieni 6, Mandolini 1, Rabuini 3, Andreano 1, Fuselli 6. Allenatore : Lorenzo Andreani 

PARTIZAN MACERATA: Ciccioli 3, Pedone, Medori L. 15, Mattucci, Simoni 5, Magnaterra 6, Pennesi, Benigni 15, Medori G. 3, Formentini, Gentilucci, Rocchetti 9. Allenatore: Marco Simoni 

Arbitri: Tritarelli di Macerata e Bartolacci di Recanati 

 

Ufficio Stampa Partizan Macerata

 


Social

Comunicazioni

Inserito lo scout di

 

NOVA BASKET CIAMPINO

vs

STELLA MARINE

clicca qui per lo scout della partita

clicca qui per lo scout generale della stagione