Under 15 - Nova Basket Ciampino vs. Borgo Don Bosco: 76-14

 Parziali: 18-3; 16-0; 21-4; 21-7.
Bisecco 10, Carella 4, Cetroni 4, D'Angelo 2; De Nicola 2, Di Marco 8, Gabrielli 5, Gargano G. 25, Panzera 2, Sasso 12, Vinci 2.

Parlare della partita e’ onestamente difficile e credo che sia poco rispettoso per gli avversari. Approfitto pero’ di questo spazio per fare un primo sintetico bilancio di questa parte di stagione, che non considererei un bilancio, visto che a livello giovanile i bilanci sono sempre a piu’ lungo termine. Fermo restando che l’obiettivo della societa’ a livello giovanile e’ quello di “costruire” giocatori di pallacanestro, fa comunque piacere vedere che con diverse giornate di anticipo questo gruppo e’ passato alla seconda fase e che le ultime giornate servono per definire il piazzamento in classifica.
Va dato merito in primo luogo ai ragazzi, che hanno approfittato del cambio di allenatore per arricchire il loro bagaglio cestistico e mettersi a disposizione dei nuovi coaches apprendendone la mentalita’ e la filosofia di gioco, e soprattutto la voglia di migliorarsi allenamento dopo allenamento, e fare delle difficolta' dei punti di forza, mi riferisco alla sconfitta a tavolino, causa di un errore societario, che li avrebbe visti sicuramente in una posizione di classifica migliore, mi riferisco ai tre allenamenti su tre campi diversi, ma credo che il riuscire a trarre vantaggio dalle difficolta’ sia proprio di chi vuole con carattere ottenere buone cose.
Merito agli allenatori, consapevoli del materiale umano a disposizione si sono buttati a capofitto nel lavoro quotidiano con l’approfondimento di particolari forse desueti per la categoria, ma consapevoli che la mentalita’ si costruisce con i particolari, e proprio tramite la cura di questi si fa la differenza, mi riferisco ad una preparazione atletica molto dettagliata ed altre loro iniziative che sono programmate per il futuro ormai prossimo, o all’utilizzo delle parole o dei silenzi che come ben sappiamo delle volte parlano piu’ di tante parole.
Grazie ai dirigenti che con la loro presenza a volte discreta, a volte sicuramente meno, contribuiscono a fare squadra, a dimostrazione che si cammina INSIEME, come il grido pre partita ci incita.
Belle cose, come il grido a fine partita nella gara vinta fuori casa con Casilino 23 fatto in prossimita’ del posto riservato al pubblico insieme a Daniele Tantoni squalificato. Particolari che fanno la differenza.

Credo che questo piccolo o grande risultato debba per tutti essere un punto di partenza per il futuro di questa stagione sportiva, e possa aiutare a programmare il futuro nella categoria “elite”, dopo le opportune considerazione fatte con tutte le componenti societarie.
Ritorno un po’ da dove avevo iniziato, questa e’ sicuramente una tappa, importante lo e’ sicuramente, ma non e’ l’obiettivo. Porta la felicita’ della consapevolezza che la strada intrapresa vale sicuramente lo sforzo e la fatica di essere percorsa “INSIEME”

Un’annotazione all’infortunato Filippo, spero che anche l’episodio che ha causato questo infortunio possa far riflettere molto piu’ delle mille parole, ricordando che e’ facile essere atleti in campo, ma per crescere bisogna esserlo anche fuori, in questo si deve obbligatoriamente migliorare………Forza Filippo.

Livio Gabrielli


Condividi su:



www.novabasketciampino.it - 27/02/2017 17:26

Bacheca


Sponsor tecnico


Ultime Gallery inserite



Aforisma

 


Newsletter


Visite

Ospiti online 11



Powered by Ablaweb.Com Graphic Your website name