I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie.
Cookie Policy   -   OK

Promozione PU: i PCN Pesaro sbancano Mondolfo

http://www.novabasketciampino.it/immagini_articoli/13-05-2013/promozione-pu-i-pcn-pesaro-sbancano-mondolfo-270.jpg

PALL.MONDOLFO – PCN BASKET PESARO  59-72  (24-39)

[15-19; 9-20; 14-14; 21-19]

PALL.MONDOLFO: Venturi, Santinelli 2, Tonelli 8, Paolini 6, Zacchilli 4, Grilli 19, Kosovac 5, Bertazza, Mutic 5, Volpini 10. All.Campetti

PCN BASKET PESARO: Amadori 18, carloni 2, Serranti 2, Loscocco 6, Antonelli 11, Venturini 10, Boccarossa 4, Pandolfi 5, Giulianelli 14. All.Leoni

Si è giocata a Mondolfo l’ultima delle 26 partite della stagione regolare di questo campionato di Promozione.

Di fronte 2 squadre che ormai non avevano nulla da chiedere alla classifica (PCN già sicuri del 3° posto e dei playoff, Mondolfo tranquillo a centro classifica) e potevano pensare solo a giocare e divertirsi, senza l'affanno della ricerca del risultato a tutti i costi. Nonostante gli ospiti si fossero presentati con numerose defezioni (solo in 9 a referto e praticamente senza rotazioni nel reparto dei piccoli), sono proprio gli esterni di coach Leoni a rendersi protagonisti e bucare da fuori la zona 2-3 dei locali, con Amadori, Giulianelli e Venturini e (15-19 il 1° q.)

Il Mondolfo non cambia difesa nel 2° q., ma è proprio qui che si costruisce il break decisivo dei PCN (parziale 9-20); prima i contropiedi di Amadori, e poi la circolazione di palla perfetta contro la zona 2-3 per trovare bei canestri in area con Pandolfi, Venturini e Boccarossa. Anche la difesa concede poco al Mondolfo, ed il 1° tempo si chiude sul 24-39, con i soli Tonelli e Grilli (19 p. alla fine, con 6 ‘bombe’) ad opporre resistenza per i locali.

Nel 3° q. il Mondolfo prova a passare a uomo per aumentare la pressione difensiva, ma Amadori tiene a galla gli ospiti, e la difesa dei PCN continua a reggere, grazie anche all’ingresso del sempre utilissimo Serranti che lotta come un leone in mezzo ai lunghi avversari. Complice anche un canestro impossibile di Carloni, il divario non diminuisce (38-53).

Ad inizio 4° q. il massimo sforzo dei locali per ricucire lo svantaggio che, complice qualche disattenzione degli ospiti, arriva al -7 a 6’ dalla fine (47-54). Coach Leoni si arrabbia, chiama time-out chiedendo concentrazione ed i suoi giocatori rispondono subito. Prima Giulianelli ristabilisce le distanze con 5 p. consecutivi, ma il finale è tutto di Antonelli e Loscocco, che con canestri anche difficili fissano il punteggio sul 59-72.

MVP: Venturini, vero jolly di questa squadra. Punti, rimbalzi, difesa, assist ed all’occorrenza anche regia (per dare il cambio ad  Antonelli, unico play a referto).

Senza nessun problema l’arbitraggio di Bertuccioli – Rosati.

UFFICIO STAMPA PCN PESARO


Social

Ti potrebbe interessare anche:

Comunicazioni

INSERITO LO SCOUT DI

 

ST’CHARLES 

vs

NOVA BASKET CIAMPINO

 

clicca qui