I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie.
Cookie Policy   -   OK

Under13 cede il primato ma riscatta una sconfitta

http://www.novabasketciampino.it/immagini_articoli/20-02-2019/under13-cede-il-primato-ma-riscatta-una-sconfitta-600.jpg

 Mercoledì 13 febbraio Pall. Sora - Nova Bk Ciampino 64 - 42 

Domenica 17 febbraio Nova Bk Ciampino - A.S. Velletri 61 - 20   I nostri ragazzi si confermano squadra di vertice ma cedono il primo posto alla pallacanestro Sora nello scontro diretto di mercoledì 13 febbraio. Cominciamo subito dalle ‘note dolenti’… Mercoledì 13 i nostri ragazzi sono stati ospiti del Sora per l’importante sfida di vertice. La vincente tra le due formazioni, poiché entrambe con una sola sconfitta, avrebbe ottenuto il primo posto in classifica. La premessa è sufficiente per immaginare la tensione e l’importanza della gara che è stata, ahinoi, fin troppo facile per i ciociari che, forti della partita in casa e di un organico al pieno delle forze, hanno battuto i nostri giovani atleti, arrivati in nove, alcuni dei quali in condizioni precarie. Questo naturalmente non vuole e non deve però essere un giustificativo per una prestazione al di sotto delle possibilità. Certo, l’emozione ha giocato un ruolo importante ma in campo si è vista poca lucidità e, soprattutto, precisione. La nostra squadra è scesa in campo con troppa paura e con poca determinazione, i padroni di casa hanno percepito subito l’opportunità, garantendosi immediatamente un cospicuo vantaggio, sbagliando pochissimo e noi sciupando troppo. Lenti nella ripartenza e troppo macchinosi nelle azioni offensive a difesa schierata, chiudiamo il 1°q con il punteggio di 18-8. Nel secondo quarto qualcosa, anche se timidamente, si vede; i nostri ragazzi si sciolgono un po’ e prendono le misure accorciando il divario che, grazie al 12 a 6 per noi, riavvicina le formazioni. Si arriva alla pausa lunga con soli 4 punti di scarto. Purtroppo però, i troppi falli commessi e gli acciacchi di alcuni dei nostri, ci costringono a giocare in modo meno spregiudicato e non sufficiente a contenere gli attacchi dei padroni di casa, sempre ben disposti in campo e decisamente più prestanti fisicamente; così da soli 4 punti di distacco, ripiombiamo a -11. All’inizio dell’ultimo periodo ormai le carte possibili sono state giocate, Murdica esce per cinque falli, Baroni, Campagnano e Di Stefano non sono ancora riusciti a trovare la strada del canestro, Mela e Volpe non sono riusciti ad esprimersi come sanno fare, Perfetti e Tetti tentano di tenere in piedi lo spirito combattivo della squadra ma ormai i nostri ragazzi sono stanchi e scoraggiati e la possibilità di recupero ridotta al miracolo. I padroni di casa mettono a segno ben 23 punti e i nostri solo 12, quasi tutti realizzati da Martire che riesce a prendere dei buoni rimbalzi e trasformarli comunque in ottimi canestri. Accantonata la sconfitta che ci ha visto cedere il primo posto, bisognava volgere il pensiero verso la gara successiva che, a distanza di soli 3 giorni dalla partita con Sora avrebbe dovuto rappresentare il riscatto e così è stato! Agnello sacrificale, la squadra di Ariccia, che era l’unica ad averci battuti all’andata. Domenica 17 i nostri ragazzi sono infatti scesi in campo con una voglia e determinazione davvero esemplari. La partita è stata sempre dominata dai nostri che, a differenza di quanto accaduto all’andata, non hanno mai perso minimamente la concentrazione ed hanno saputo amministrare e gestire al meglio la gara. Il risultato non è stato messo mai in discussione e con pochissimi errori e opportunità concesse agli avversari, i nostri under 13 hanno disputato la gara quasi perfetta. Rotazioni veloci e fattiva collaborazione hanno garantito un andamento costante. I nostri atleti avevano voglia di dimostrare il loro valore e l’hanno fatto, con maturità, impegno e gioco brillante. Poco spazio è stato concesso agli avversari che forse speravano in qualcosa di più. Molti recuperi, contropiedi e una difesa attenta sono state le armi vincenti. Bravi ragazzi! SORA – NBC Volpe 1, Perfetti 5, Mela 12, Murdica 10, Martire 12, Tetti 2, Di Stefano, Campagnano, Baroni. All. Pierpaolo Popoli Dirig. Acc.re Luigi Baroni  NBC – ARICCIA Campagnano 8, Di Stefano, Murdica F. 9, Mela 6, Pino 6, Volpe 8, Tetti 8, Perfetti 4, Baroni 12. All Pierpaolo Popoli Dirig. Acc.re Luigi Baroni 


Social

Comunicazioni

Per ordinare il Kit Abbigliamento Sportivo

cliccare sul logo