I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie.
Cookie Policy   -   OK

SERIE C: Ad un passo dall'impresa

http://www.novabasketciampino.it/immagini_articoli/15-03-2018/serie-c-ad-un-passo-dall-impresa-600.jpg

Stelle Marine 84: Tarquinio 5, Tiraferri n.e., Cristofari 14, Giuntella 2, Maiello 7, Ciambrone 13, Tebaldi L.7, Postiglione n.e., Grande 30, Petrella, Troiani 6. All. Donato
Nova Bk Ciampino 79: Rega n.e., Giaché 6, Pierantoni 1, Attianese 8, Martucci 12, Gori 5, Cara 25, Tshisol 4, Pichini, Vallario, Tebaldi A. 18, Angelini. All. Dragone. Ass.A. Gabrielli

La Nova non riesce nell’impresa e lascia il lido di Ostia senza punti. I castellani giocano una partita discreta e complicano di molto la vita ai padroni di casa delle Stelle Marine.
Se prima della gara ci avessero detto dell’esito finale e della prestazione della squadra, saremmo stati comunque soddisfatti. Ora, visto com’è effettivamente andata, c’è anche un pò di rammarico per l’occasione persa.
Si perché dopo aver subito nel 1° quarto la brillante partenza dei padroni di casa (26-14), gli amaranto hanno pian piano imposto il loro gioco, recuperato lo svantaggio (43-39 all’intervallo lungo) e passati a condurre dopo 3’ e 30” della ripresa (52-53) fino al 2’ dell’ultima frazione (66-66), toccando il massimo vantaggio di +9 (53-62) a metà del 3° quarto.
Da lì, i padroni di casa sono stati comunque bravi a ritrovare la concentrazione e, spinti da un ammirevole pubblico, a raddrizzare la gara. Differentemente da quanto le capacità offensive dei bianco-verdi potrebbero far presumere, la vittoria finale scaturisce dall’ottima fase difensiva degli ultimi 15’ di gioco che ha letteralmente imbrigliato le trame d’attacco avversarie, lasciando agli ospiti solo 17 punti.

La Nova si presenta all’appuntamento al gran completo, mentre dall’altra parte è assente Pappalardo.
Gli ospiti iniziano con Angelini, Attianese, Cara, Tebaldi e Vallario, ma sono i padroni di casa a partire subito forte, dopo il 3-5 dei primi 2’ minuti. Le Stelle schierate a zona chiudono bene, con aggressività, e costruiscono belle azioni in velocità. Grande, Cristofari e Troiani portano avanti i propri colori infliggendo, in poco più di 3 minuti, un parziale di 15 a 2 (18-7 a -4’ 40”). Gli amaranto appaiono sorpresi dai ritmi avversari ma, dopo un provvidenziale time-out, accennano finalmente ad una reazione con Cara e Tebaldi (20-14 a - 2’ 20”). Questa volta è coach Donato a ricorrere alla sospensione e a rimettere la gara sui binari voluti. Gli ospiti sembrano non essere ancora entrati in partita, sono meno reattivi e si fanno rubare palle, così Grande e Troiani arrotondano il vantaggio al 26-14 del primo parziale di tempo.
L’intervallo, seppur breve, fa bene alla Nova che da subito mostra un altro piglio. I primi punti sono di Tebaldi A. in penetrazione contro una difesa passata ad uomo. Poi 2 triple di Martucci e Giacchè ed un bel contropiede finalizzato sempre da Martucci, riducono lo svantaggio a -2 (26-24 a -7’ 45”). La reazione casalinga non si fa attendere, in particolare con Tarquinio ben servito sotto e due triple di Maiello, ed il divario oscilla tra i 2 ed i 3 possessi.
La Nova del 2° quarto, però, è più presente rispetto ai primi 10 minuti; porta gli avversari oltre i 24” e gli 8” per oltrepassare la metà campo. Sull’ultima sirena Tebaldi subisce un fallo mentre tira da oltre l’arco e realizza tutti e 3 i tiri assegnatigli dalla lunetta, mandando le squadre negli spogliatoi sul punteggio di 43-39.
Botta e risposta da oltre l’arco nei primi 2 minuti del 2° tempo, in successione: Grande, Cara, Tebaldi L., Gori. Poi è un gioco da 3 di Cara che porta lo svantaggio ad 1 solo punto e sempre una sua tripla a segnare il sorpasso dopo 3’ e 30” (52-53). Qualche secondo dopo Maiello è punito con un tecnico e relativa espulsione, avendo già a suo carico un precedente fallo antisportivo. Gli animi casalinghi si scaldano. Cara realizza sia il libero che un successivo tiro da 3, portando il vantaggio a +5 (52-57 a -6’). Le proteste dei padroni di casa per una presunta precedente infrazione di passi di Attianese producono un tecnico al coach e alla panchina. Cara fa +2 dalla lunetta ed Attianese dalla distanza, su assist di Tebaldi A., sigla il massimo vantaggio amaranto a metà del minitempo (53-62). Quando il successivo possesso casalingo viene fermato per infrazioni di passi, coach Donato decide di catechizzare i suoi.
Le Stelle si rischierano a zona e tornano a giocare con rinnovata determinazione, alzando il ritmo della partita. La Nova, anziché continuare ad imporre i propri tempi, si fa risucchiare nel vortice. Così gioca malamente 4 possessi consecutivi prima che Martucci, ben 3 minuti dopo, metta a segno altri 2 punti liberandosi bene di Cristofari (58-64).
Di fronte alla difesa schierata, la Nova fa girare la palla, ma crea poco movimento. Dalla distanza è imprecisa e quando punta il canestro lo fa senza grandi idee, il più delle volte scontrandosi contro il muro avversario.
Le Stelle, sospinte dal proprio pubblico, completano la rimonta a cavallo dell’ultimo intervallo (66 pari a poco meno di 8’ dal termine), ma la Nova non molla e d’orgoglio riequilibra l’incontro a metà minitempo, con una buona iniziativa di Martucci e Tebaldi dalla lunetta (70 pari). Grande (12 punti nell’ultimo quarto) trascina i suoi, portando insieme a Tebaldi L. il vantaggio sui 2 possessi pieni, ma Tebaldi A. prima accorcia da oltre l’arco e poi, sempre dalla distanza, manca di un soffio l’aggancio, con la palla che gira più volte lungo il cerchio prima di uscire.
Fa centro invece Cristofari (79-73 a -1’ 35”) a cui risponde prontamente Cara con un gioco da 3 (79-76 a -1’ 20”). Tebaldi L. esce bene dall’alto pressing della Nova ed affida la palla a Grande che viene mandato in lunetta (81-76 a -47”). Sul successivo possesso, una buona penetrazione di Tebaldi A. si spegne sul ferro mentre, sul veloce ribaltamento, Grande realizza il suo personale ultimo canestro (83-76), chiudendo di fatto la contesa quando mancano 28” alla sirena finale.

Sergio Basile

Vai allo scout generale della stagione 


Social

Ti potrebbe interessare anche:

SERIE C: Peccato!!!
18/05/2018 - 17:01

SERIE C: Vincere è possibile
17/05/2018 - 10:59

SERIE C: Playoff in salita
14/05/2018 - 18:58

SERIE C: La Nova ci crede
12/05/2018 - 12:49

SERIE C: La vigilia dei nostri "ragazzi"
11/05/2018 - 13:23

SERIE C: La Nova chiude al sesto posto
07/05/2018 - 15:41

SERIE C: Verso i play-ooff
05/05/2018 - 14:12

SERIE C: La Nova tra le migliori otto
30/04/2018 - 11:21

Comunicazioni

Per ordinare il Kit Abbigliamento Sportivo

cliccare sul logo