I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie.
Cookie Policy   -   OK

SERIE C: L'Albano si aggiudica il derby

http://www.novabasketciampino.it/immagini_articoli/15-01-2018/serie-c-l-albano-si-aggiudica-il-derby-600.jpg

Albano Basket Club 85: Cianfanelli n.e., Porcaro 8, Lucidi 11, Di Prima n.e., Loggia 4, Afeltra 23, Cosentino 8, Chiarantano n.e., Manniello 6, Baruzzo 25. All. Cipriani, Ass. A. Proietti
Nova Basket Ciampino 74: Rega n.e., Andreassi n.e., Giaché 9, Attianese, Martucci 13, Gori 4, Cara 10, Tshisol 4, Pichini 2, Vallario 9, Tebaldi 23, Angelini. All. Dragone, Ass. A. Gabrielli

S’interrompe ad Albano la striscia positiva della Nova Basket. La squadra di casa si aggiudica meritatamente il derby dei Castelli, dimostrando una netta superiorità nel primo tempo (50-29), in particolare nel 2° quarto, giocato in gran parte ad alti ritmi ed in maniera eccellente. Agli amaranto va riconosciuto, comunque, il merito di non aver mai mollato e di aver saputo reagire con orgoglio e caparbietà, aggiudicandosi la seconda metà della gara (35-45 il parziale).
Coach Dragone rinuncia a Sciaudone, lasciato sugli spalti, e conferma lo stesso quintetto iniziale delle due ultime uscite. Partono meglio gli ospiti che, di fronte alla difesa 2-3 dell’Albano, mantenuta poi per tutta la partita, infliggono un primo parziale di 0-5, suggerendo a coach Cipriani il primo time-out dopo appena 1’ e 30”. Nonostante alla ripresa Tebaldi incrementi ancora il distacco per i suoi con un gioco da 3 punti, i rossoblu appaiono da subito più tonici e, chiudendo meglio in difesa e ribaltando velocemente l’azione nell’altra metà campo, raggiungono il pareggio all’8° minuto (12-12) e si portano definitivamente in vantaggio a 40” dal primo riposo con Cosentino (17-16), poi imitato da Baruzzo prima della sirena.
L’Albano alza il ritmo, fa girare la palla a memoria ed ha facilmente ragione della difesa amaranto, punita con un’elevata percentuale al tiro (7 triple messe a segno nel secondo quarto). Gli ospiti appaiono in evidente difficoltà, anche atleticamente, non riuscendo a reggere il passo degli avversari. Non è tanto la difesa a zona a creare problemi, come dimostra il punteggio finale, quanto la tenuta difensiva che non è sembrata sempre adeguata.
I padroni di casa vanno quindi al riposo lungo con un rassicurante +21, ma hanno speso molto. Così, nonostante all’avvio di ripresa Afeltra incrementi ulteriormente il vantaggio con 6 punti consecutivi (56-32 dopo 2’ e 30”), la Nova riesce a trovare ritmi a lei più congeniali, chiude più agevolmente e rosicchia punti con buone azioni finalizzate da Tebaldi, Martucci e Cara, fino a portarsi a -10 (60-50) con una tripla di Vallario, al 9° minuto del 3° quarto.
La gara s’infiamma ed il pubblico di casa ritorna a farsi sentire scuotendo i propri beniamini che a cavallo dell’ultimo intervallo si riallontanano con un parziale di 11-0 targato Porcaro-Baruzzo (71-50 a -8’).
Poco oltre metà frazione, il divario è praticamente invariato (79-57), ma gli amaranto non si arrendono e trascinati da un irriducibile Tebaldi, che recupera palloni, segna e manda a canestro i compagni, ritornano a farsi sotto. A -1’ e 30” dalla sirena finale, quando un doppio canestro in rapida successione di Giachè porta lo svantaggio sotto la doppia cifra (79-70), coach Cipriani rinuncia a dar spazio al resto della panchina e rischiera in campo Afeltra e Cosentino, mantenendo le distanze e la vittoria finale, nonostante la Nova accorci anche a -7 (81-74), a 50” dal termine.

Sergio Basile

Vai allo scout generale della stagione  


Social

Ti potrebbe interessare anche:

SERIE C: La Nova ce l'ha fatta
12/02/2018 - 18:33

SERIE C: Forza Nova, ancora un'altra
10/02/2018 - 12:01

SERIE C: La Nova al quinto posto
05/02/2018 - 17:34

SERIE C: Tutto nelle proprie mani
03/02/2018 - 08:38

SERIE C: La Nova al sesto posto
29/01/2018 - 20:56

SERIE C: Tanti motivi per vincere
27/01/2018 - 11:05

SERIE C: Ancora in corsa
22/01/2018 - 18:33

SERE C: Volata finale
20/01/2018 - 11:15

Comunicazioni