I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie.
Cookie Policy   -   OK

SERIE C: Per continuare a sperare

http://www.novabasketciampino.it/immagini_articoli/18-11-2017/serie-c-per-continuare-a-sperare-600.jpg

Per la Nova Basket Ciampino arriva la 2^ partita “casalinga” stagionale. Questa volta la squadra ciampinese farà gli onori di casa nella Palestra Polifunzionale di Velletri, ospitando domenica alle ore 17 e 30 la formazione romana della Fox. Continua quindi il peregrinare in provincia della Nova, attendendo fiduciosa che l’Amministrazione comunale le consenta di disputare nel proprio Palazzetto almeno il girone di ritorno.
Con la brutta sconfitta dello scorso turno, la squadra amaranto ha mancato l’aggancio del NPC Rieti al 6° posto, sconfitto in settimana dalla Fortitudo nel recupero della 6^ giornata, e si appresta a giocarsi le ultime possibilità di salire sul treno della Fase promozione, nella gara di domani.
Sulla carta l’incontro non appare proibitivo: i castellani hanno 4 punti di vantaggio sui capitolini, fermi ancora a zero vittorie, seppure con una partita da recuperare sul parquet del St’ Charles. Basta, però, qualche piccolo approfondimento per capire che sarà una contesa assai difficile. Per far propria la posta in palio la Nova avrà bisogno dell’apporto di tutti i suoi giocatori, anche di quelli finora sottotono, e dovrà giocare di squadra, unita in fase difensiva e corale in quella propositiva.
Anche la Fox proviene da una sconfitta, però maturata dopo 2 tempi supplementari con la capolista Albano, in una gara combattutissima e che anche la squadra romana avrebbe meritato di vincere.
Nella passata stagione la Fox si classificò, da neo-promossa, al 3° posto, sia nella fase di qualificazione sia in quella promozione, fermandosi alla terza gara del successivo play-off contro il Pass Roma. Formazione ricca di esperienza (Chirico, Fiori e Salucci classe ’84; Rutolini classe ’74), rispetto a quella dello scorso anno ha perso Celesti e Loggia, entrambi passati ad Albano, ed ha integrato il play Francesco D’Acunto, classe ’84 proveniente dal Vigna Pia, ed il centro Stefano Teofili, classe ’81 dal Vis Nova, che i più affezionati tifosi amaranto ricorderanno con i propri colori nella compagine di C1 nazionale della stagione 2004/2005. Ed è proprio il citato pivot ad essere tra i più proliferi dei suoi, dietro alla guardia Chirichilli e poco prima di Salucci e Chirico, in uno score abbastanza distribuito.
Dopo un inizio dal rendimento altalenante all’interno della stessa gara, la Fox sembrerebbe, quindi, aver ritrovato forma fisica e continuità di gioco che, insieme all’iniezione di fiducia derivante dall’ultima prestazione, potrebbero spingerla a tentare la scalata della classifica, già da domenica.
Tutto ben chiaro in casa Nova, dove ha tenuto banco l’analisi dell’ultima sconfitta e gli errori commessi. Visti i numeri a disposizione di coach Dragone, non sono attese novità di formazione, con la conferma degli stessi 12 dell’ultima apparizione: Andreassi, Angelini, Attianese, Giachè, Gori, Martucci, Pichini, Tebaldi, Tshisol, Rega, Sciaudone e Vallario.

Sergio Basile 


Social

Ti potrebbe interessare anche:

SERIE C: La Nova ce l'ha fatta
12/02/2018 - 18:33

SERIE C: Forza Nova, ancora un'altra
10/02/2018 - 12:01

SERIE C: La Nova al quinto posto
05/02/2018 - 17:34

SERIE C: Tutto nelle proprie mani
03/02/2018 - 08:38

SERIE C: La Nova al sesto posto
29/01/2018 - 20:56

SERIE C: Tanti motivi per vincere
27/01/2018 - 11:05

SERIE C: Ancora in corsa
22/01/2018 - 18:33

SERE C: Volata finale
20/01/2018 - 11:15

Comunicazioni