I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie.
Cookie Policy   -   OK

SERIE C: ....e la Nova non sbaglia

http://www.novabasketciampino.it/immagini_articoli/05-11-2017/serie-c-e-la-nova-non-sbaglia-600.jpg

Roma Eur 62: Liao 1, Melchiorri 18, D’Eustacchio 2, Barbato G. 5, Nardulli 13, Costa n.e., Barbato M. 4, Pascotto 5, Armezzani 4, Proietti 5, Di Leo 2, Liberti 3. All. Talluto Ass. Gattamorta.
Nova Basket Ciampino 90: Rega, Giachè, Attianese, Sciaudone 6, Gabrielli, Martucci 25, Gori 3, Tshisol 6, Pichini 5, Vallario 9, Tebaldi 34, Angelini 2. All. Dragone Ass. Gabrielli.
Una buona Nova non sbaglia partita e con concentrazione e determinazione passa autorevolmente sul campo del Roma Eur.
Ci aspettavamo una partita equilibrata, invece l’equilibrio rimane solo per i primi 5 minuti di gioco, poi la squadra ospite prende gradualmente il sopravvento (21-31 al primo intervallo) e con una più attenta difesa e belle giocate in attacco, ipoteca già l’incontro al termine del 1° tempo (30-46).
Alla ripresa, il vantaggio castellano si arrotonda maggiormente, ma una reazione d’orgoglio dei padroni di casa sembra poter riaprire l’incontro (42-51 al 4’ 30”). Gli amaranto questa volta non si lasciano sorprendere e ritrovano ben presto le fila del gioco, portandosi ad un più tranquillo + 17 dopo altri 2’ e 30”, controllando poi, senza nessun altro sussulto, fino alla sirena finale.

L’avvio di gara, con la Nova che schiera l’abituale quintetto con Attianese, Gori, Martucci, Tebaldi, Vallario, ha un pò le polveri bagnate. I primi punti arrivano da Melchiorri, dopo oltre 2 minuti, ed è come se avesse dato il segnale dell’effettiva partenza. I capovolgimenti di fronte si susseguono rapidi e le squadre si alternano al comando, trovando buoni tiri di fronte a difese troppo permissive. I padroni di casa sfruttano bene contropiede e transizione, mentre incontrano più difficoltà con la difesa schierata. La Nova preferisce il gioco più ragionato e trova in Martucci il suo miglior finalizzatore del quarto con 14 punti personali. Dopo poco più di 5 minuti di gioco sul punteggio di parità (11-11), la difesa ciampinese recupera due palle che trasforma in veloci contropiede con Martucci e Tebaldi, dando il via ad un parziale di 0 a 10, completato dallo stesso duo, che condizionerà il parziale del 1° minitempo.
All’inizio del 2° quarto, coach Dragone tenta di dare maggiore ordine e spessore alla difesa dei suoi, ordinando prima una zona 3-2 e poi 2-3, quando la prima viene superata da una tripla dall’angolo di Melchiorri (26-34 a 1’ e 45”).
E’ sicuramente la mossa tattica vincente. Da quel momento il Roma Eur realizzerà solo altri 4 punti prima del riposo lungo. In attacco il Ciampino si muove velocemente e fa viaggiare la palla, creando buone azioni con Pichini, Sciaudone e Tebaldi. La difesa di casa è più accorta della prima frazione e, soprattutto con la difesa a zona 2-3 assunta negli ultimi minuti, riesce a contenere il divario a -16, con il quale si va all’intervallo.
All’avvio del 2° tempo la Nova prova a pigiare sull’acceleratore allungando a +20, con il solito Tebaldi in evidenza che prima serve bene Martucci e poi va a realizzare in penetrazione. La panchina ospite cerca di mischiare le carte e ripassa ad uomo. I biancorossi producono il massimo sforzo e, complice qualche leggerezza di troppo degli avversari, risalgono la china (40-51 al 4’), prima che un provvidenziale time-out ed il ritorno alla zona 2-3 rimettano le cose a posto in casa Nova.
Infatti, se dopo il minuto di sospensione i romani trovano con Pascotto i due punti del minimo svantaggio (42-51), la Nova ritrova concentrazione ed equilibrio. La squadra torna a difendere e a giocare. Al 6’ 30” il divario tra le contendenti ritorna sul più rassicurante +17 (42-59), grazie a belle azioni e punti di Martucci e Tebaldi, anche se il parziale con il quale prende il via l’ultima frazione è di 52-66. La squadra ospite non si distrae, continua a trovare buoni tiri a canestro (8 punti consecutivi di Tebaldi all’inizio del quarto) e soprattutto concede pochissimo in difesa. Così i primi punti di Roma Eur arrivano dopo che sono trascorsi 6 minuti di gioco ed un parziale di 20 a 0 (54-86). Nel finale il debutto in serie C silver del giovanissimo Gabrielli, classe '02.

Sergio Basile

Vai alle foto della partita

Vai allo scout della partita

Vai allo scout della stagione

  


Social

Ti potrebbe interessare anche:

SERIE C: E' crisi
20/11/2017 - 17:41

SERIE C: Per continuare a sperare
18/11/2017 - 13:16

SERIE C: Quinta sconfitta
13/11/2017 - 16:58

SERIE C: In cerca di conferme
11/11/2017 - 10:16

SERIE C: Binetti abbandona la squadra
08/11/2017 - 10:51

SERIE C: Vietato sbagliare
04/11/2017 - 09:57

SERIE C: Tebaldi espulso e la Nova perde
30/10/2017 - 15:57

SERIE C: Arriva il derby dei Castelli
28/10/2017 - 09:37

Comunicazioni

 SERIE C

 

DOMENICA 19 NOVEMBRE

 

RISULTATO FINALE 

 

NOVA BASKET CIAMPINO 54

vs

FOX 82