I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie.
Cookie Policy   -   OK

SERIE C: Arriva il derby dei Castelli

http://www.novabasketciampino.it/immagini_articoli/28-10-2017/serie-c-arriva-il-derby-dei-castelli-600.jpg

Ci siamo! Finalmente domenica prossima la prima partita casalinga stagionale della Nova Basket Ciampino, a Roma al Carpoint Arena, in via Claudio Villa. No, non è uno scherzo.
Grazie all’Amministrazione comunale, brava a promuovere “La notte bianca e Festa dello sport”, ma carente a sostenere le realtà sportive del territorio e le famiglie ciampinesi, che nello sport avrebbero voluto individuare un percorso complementare di crescita per i propri figli, il Palatarquini non è ancora disponibile. Voci fanno presumere che la situazione possa rimanere invariata per tutto quest’anno.
Con il girone di ritorno che ha inizio il 2 dicembre è sembrato allora inutile invertire tutte le gare casalinghe previste da calendario nel girone d’andata. Domenica alle ore 20 e 30, quindi, gli amaranto incontreranno la capolista Albano in quel di Roma, da padroni di casa, ma, ancora una volta, lontano dalle proprie mura e concittadini.
Il Ciampino è reduce da una prova tutt’altro che soddisfacente e l’avversario di turno non è certo la migliore occasione per rinforzare l’autostima. Alla Nova è richiesta una prova d’orgoglio che, al di là del risultato finale, si concretizzi in una prestazione convincente ed in linea con le proprie potenzialità.
La formazione albanense, guidata per il secondo anno consecutivo da coach Cipriani, ben noto ai tifosi di casa per aver allenato la squadra amaranto in serie C1, viaggia al momento a punteggio pieno, avendo vinto con Rieti, Veroli, St’Charles e Roma Eur. Tutte vittorie conseguite nettamente, in partite guidate fin dalle prime battute, a meno forse di quella d’esordio con Rieti, e concluse con scarti intorno ai 20 punti. Tatticamente solida e con tanti giocatori di qualità, l’Albano si propone tra le squadre favorite per la vittoria finale del torneo.
Ai giocatori già visti negli scontri diretti dello scorso anno, tra cui ricordiamo gli ex Afeltra, miglior realizzatore dei suoi, e Cosentino, atleti di altra categoria, ma anche Lucidi e Porcaro, si sono unite scelte mirate come l’ala piccola Baruzzo, classe ’93 proveniente dal Cinecittà Basketball di serie D, dopo tanti anni di Sam Roma, il play Celesti e l’ala Loggia, l’anno scorso entrambi in forza alla Fox Roma di serie C silver.
Gli scontri diretti di serie D dello scorso anno, cui accennavamo, terminarono con una vittoria per parte. Anche allora l’Albano era la favorita, ma, nell’incontro casalingo di ritorno, la Nova sfoderò una prestazione tutta volontà e cuore, riuscendo ad aggiudicarsi non solo la gara, ma anche la testa della classifica dell’allora fase di qualificazione. Quella fu, sicuramente, una partita determinante per il Ciampino, divenuta poi un pò il simbolo di quella che sarebbe stata la parte finale del campionato.
Quello che ci auguriamo è che anche questa volta il derby castellano possa servire da stimolo, facendo ritrovare agli amaranto quella convinzione e quella determinazione smarrite nelle ultime apparizioni.



Social

Ti potrebbe interessare anche:

SERIE C: La Nova ce l'ha fatta
12/02/2018 - 18:33

SERIE C: Forza Nova, ancora un'altra
10/02/2018 - 12:01

SERIE C: La Nova al quinto posto
05/02/2018 - 17:34

SERIE C: Tutto nelle proprie mani
03/02/2018 - 08:38

SERIE C: La Nova al sesto posto
29/01/2018 - 20:56

SERIE C: Tanti motivi per vincere
27/01/2018 - 11:05

SERIE C: Ancora in corsa
22/01/2018 - 18:33

SERE C: Volata finale
20/01/2018 - 11:15