I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie.
Cookie Policy   -   OK

NOVA 2017!

http://www.novabasketciampino.it/immagini_articoli/07-01-2017/nova-2017-600.jpg

Dopo la sosta natalizia, riprende il Campionato di serie D con la 4^ giornata del girone di ritorno della fase di qualificazione. Domani, domenica 8 gennaio, alle 20 e 30, la Nova sfiderà la formazione della NPC Willie Rieti tra le proprie mura del Palatarquini. Dopo aver acquisito la certezza matematica, nell’ultimo turno del 2016, di poter accedere alla cosiddetta “fase promozione”, gli amaranto giocano per mantenere il primato in classifica e, comunque, ottenere il miglior piazzamento possibile per un teorico più favorevole accoppiamento nella fase successiva. Ricordiamo, infatti, che dopo l’attuale fase di qualificazione, che terminerà il 12 febbraio, le prime 6 squadre degli attuali gironi si incroceranno in nuovi 3 gironi, incontrandosi in partite di andata e ritorno. Le vincitrici dei 3 gironi della fase promozione saranno promosse in serie C Silver, mentre le squadre che si classificheranno al 2° e 3° posto saranno divise in ulteriori 2 gironi e in partite di andata e ritorno decreteranno le altre due formazioni promosse alla serie superiore. Il cammino è evidentemente ancora molto lungo, con gli esiti tutti da scoprire, dove saranno determinanti gli assetti definitivi che le squadre assumeranno dopo la finestra di mercato che va ad aprirsi e, soprattutto, la tenuta fisica e mentale nel tempo, in un campionato così lungo. Gli amaranto hanno ripreso ad allenarsi già da dopo Natale, anche se a pieno regime solo da questa settimana. La squadra è apparsa assai serena, ma determinata a perseguire un sogno. E’ finalmente ritornato ad allenarsi con il gruppo Pistorio che, seppure dovrà riprendere la forma ottimale dopo i quasi 2 mesi di fermo, rappresenta sicuramente un valore aggiunto a quanto la squadra ha finora dimostrato di essere capace. Ancora indisponibile Puddu e con Sciaudone influenzato, coach Dragone ha deciso di far debuttare Migani nella prima partita del nuovo anno e dopo l’allenamento di giovedì sera ha reso noto le seguenti convocazioni: Angelini, Barcaroli, Basile, Giachè, Gori, Martucci, Migani, Pichini, Tebaldi, Tshisol, Vallario e Vento. La Nova si aggiudicò la contesa del girone d’andata giocata sul campo del Rieti, ma come evidenzia il punteggio finale di 75 a 77, fu tutt’altro che facile. Anzi, grazie ad un ottimo Rieti, si ritrovò ad affrontare l’ultima frazione di gioco sotto di 16 lunghezze, operando un’esaltante rimonta fatta di grinta e determinazione, ma favorita anche dalla prematura uscita dal campo per 5 falli di giocatori come Auletta, Cleri, Festuccia e Granato. E’ proprio intorno a questi giocatori di maggiore esperienza, infatti, che l’NPC ha costituito la propria rappresentativa, formata da tanti interessanti giovani desiderosi di migliorarsi dal confronto con giocatori più smaliziati ed esperti. I ragazzi di coach Angellucci sono al 6° posto in classifica con 12 punti ed hanno mosso un grosso passo avanti verso la fase promozione, vincendo il Collefiorito nello scorso turno: la squadra di Guidonia l’insegue al 7° posto, ma ora a ben 5 punti di distanza. Squadra assai temibile quella rietina, che ha dimostrato di avere, comunque, qualcosa in più quando tra le proprie mura, ove ha dovuto capitolare anche l’Albano, conquistando invece a Colleferro l’unica vittoria in trasferta, sulle 5 disputate.

Sergio Basile

 

 

 

 

 

 


Social

Comunicazioni