I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie.
Cookie Policy   -   OK

Gli Esordienti in campo

http://www.novabasketciampino.it/immagini_articoli/01-12-2016/esordienti-campo-600.jpg

Anche i nostri 2005 sono scesi in campo per una prima partita amichevole contro i ragazzi della Carver, disputata lo scorso lunedì. A onor di cronaca è giusto precisare che i ragazzi di Cinecittà erano tutti del 2005 mentre i nostri, visto il ridotto numero dei pari età, erano per metà 2006. La gara è stata, sotto il profilo dei canestri realizzati, a senso unico a favore degli ospiti ma, come abbiamo detto in altre occasioni, è stata utile soprattutto per iniziare ad avere dei riscontri sul lavoro svolto. I riscontri ci sono sembrati positivi, infatti i ragazzi hanno messo in campo molto di quanto è nel loro bagaglio tecnico, ma il divario fisico e la differenza di livello medio non hanno concesso molte opportunità di sviluppo del gioco ai nostri che hanno sofferto la pressione fisica e le potenti ripartenze degli avversari. Per contro, non appena il ritmo scendeva di un ‘gradino’, siamo stati in grado di costruire buone situazioni di gioco e giungere a buone conclusioni. Quest’incontro ci ha dato modo di osservare più da vicino le due facce della stessa medaglia: da una parte il lavoro ‘tecnico’ svolto in questi primi due mesi sembra iniziare a diventare un vero e proprio ‘automatismo di gioco ’ per molti dei nostri, dall’altra parte invece siamo stati carenti soprattutto sotto il profilo agonistico; infatti, troppo spesso in campo non si è vista quella grinta e quella voglia di reazione tipica di chi non si vuole dare per vinto e vuole (DEVE) combattere fino all’ultimo secondo, quella voglia che dice “ehi, sarai pure più forte di me ma io ho qualcosa da farti vedere! Venderò cara la pelle!”. È stata una prima occasione per vedere la reazione del gruppo ad una situazione non troppo comoda e certamente impegnativa ma siamo certi che i nostri ragazzi (e ragazze, naturalmente!) abbiano imparato la lezione: in campo, oltre al corpo, bisogna metterci qualcosa in più: molta, molta, molta grinta!

Pierpaolo Popoli e Massimo Spinelli


Social

Comunicazioni