I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie.
Cookie Policy   -   OK

L'UNDER 13 NON SI FERMA PIU'

http://www.novabasketciampino.it/immagini_articoli/18-04-2016/under-ferma-600.jpg

Dopo una partenza "a singhiozzo" con due sconfitte maturate nelle prime quattro giornate, l'under 13 della Nova Basket ha inanellato ben 10 vittorie consecutive.
Dopo la vittoria già commentata con la capolista Frascati, i ragazzi di coach Italiano vanno a vincere la loro prima trasferta contro i pari età del Grottaferrata: dopo i primi due quarti equilibrati (con un arbitraggio molto permissivo che "innervosisce" qualcuno dei nostri), i ragazzi rientrano in campo con maggiore voglia e convinzione ipotecando la partita nel terzo quarto. Punteggio finale 66 a 41 e pranzo di gruppo meritato a "Squarciarelli".
L'ottava giornata di andata è ancora una trasferta sul campo di Via Lentini contro "La Rustica b": è una prova molto importante per i nostri atleti per capire le proprie potenzialità. Gli avversari sono tutti atleti del 2004 che puntano molto su velocità e difesa. Tali caratteristiche "spiazzano" gli atleti amaranto che nei primi due quarti trovano parecchie difficoltà andando all'intervallo lungo in svantaggio di qualche punto. La strigliata del coach all'interno degli spogliatoi ha gli effetti sperati: il solito terzo quarto di sostanza con difesa intensa e contropiede spinge alla vittoria la squadra amaranto che, sempre di più, sembra convincersi dei propri mezzi.
Nella nona giornata (ultima di andata) si torna a giocare in casa contro "La Rustica a", squadra già incontrata nel torneo di Natale alla Smit con cui la Nova (a ranghi ridotti) aveva perso. Di tutt'altro spessore e sostanza il match al Pala Tarquini: i ragazzi di coach Italiano giocano la loro miglior partita a livello di squadra e vincono con merito per 61 a 48 contro una delle dirette rivali per le prime posizioni della classifica.
Inizia il girone di ritorno e il primo impegno è fuori casa a Valmontone. La compagine amaranto prende la partita "sotto gamba" visto che la partita di andata era stata vinta con 40 punti di scarto. Gli avversari sono migliorati e la vittoria arriva grazie alle individualità amaranto, ma a livello di gioco di squadra c'è un grosso passo indietro e di questo gli allenatori sono un po' preoccupati, soprattutto perché nella terza giornata di ritorno arriva l'Albano al Pala Tarquini: durante le due settimane di allenamento si lavora molto per l'imminente impegno e per riscattare la sconfitta dell'andata. I ragazzi sono molto concentrati e mettono in campo tutta la loro voglia con una difesa "gagliarda" e attenta: gli sforzi fatti a livello difensivo "appannano" le idee in attacco con errori banali e inconsueti. Il match sembra nelle mani degli amaranto che, a tre minuti dal termine, sono in vantaggio di sette punti. Poi arriva un piccolo "black-out" che fa tornare gli avversari a una sola lunghezza di svantaggio: stavolta la reazione di orgoglio c'è e gli amaranto riescono a portare a casa i due punti (non riuscendo a ribaltare la differenza punti dell'andata).
Nella quarta giornata si torna al Pala Tarquini dove si affronta la Carver, squadra ben attrezzata e a pari punti con i nostri ragazzi. Il risultato finale è di 62-45 per i nostri atleti: partita di alto spessore da parte dei nostri atleti; il risultato finale rispecchia quanto visto in campo. Gli amaranto hanno dominato la partita sia in difesa che in attacco non lasciando scampo agli avversari. Oltre alla gran vittoria, c'è il sorpasso in classifica e la miglior differenza canestri!!!!
La quinta giornata prevede la trasferta a Colonna: per tale trasferta è assente Flavio Sasso (miglior realizzatore degli amaranto); da classifica dovrebbe essere una trasferta "semplice" ma il campo dice diversamente. Come al solito, i ragazzi amaranto si "adeguano" all'avversario che hanno di fronte. Sentendosi superiori sulla carta, affrontano il match senza "mordente" e il secondo quarto si chiude in svantaggio. Come al solito è il terzo quarto a decidere il match: gli amaranto finalmente entrano in partita e in breve tempo prendono il largo: 28-65.
Si arriva alla sesta giornata con il "big match": Frascati-Nova Basket. I frascatani sono primi in classifica avendo perso una sola partita (proprio con gli amaranto), mentre la Nova Basket è seconda a soli due punti di distanza. Bella partita, ricca di emozioni, intensa e spettacolare. I ragazzi di entrambe le squadre lottano per conquistare la vittoria, ma ad avere la meglio sono gli atleti amaranto che con questa vittoria raggiungono in classifica i frascatani al primo posto, superandoli per aver vinto i due scontri diretti.
Si arriva alla settima giornata, affrontando in casa i pari età del Grottaferrata: è la prova del nove per tutto quello fatto e dimostrato finora e la prova è superata alla grande: 74 a 54 per i nostri atleti. Primo posto in classifica mantenuto a due giornate dal termine: ora ci attendono due battaglie per coronare una grande annata, fuori casa contro " La Rustica a" giovedì 21 e a maggio in casa contro " La Rustica a".

Forza ragazzi!!!!

Marco Italiano


Social

Comunicazioni