I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie.
Cookie Policy   -   OK

SERIE D: LA NOVA SALUTA IL PROPRIO PUBBLICO?

http://www.novabasketciampino.it/immagini_articoli/16-04-2016/serie-nova-saluta-proprio-pubblico-600.jpg

Siamo giunti alla 25^ giornata del campionato di serie D, 12^ di ritorno e penultimo turno. Con gli anticipi giocati ieri sono già stati posizionati due tasselli definitivi. Più importante ci sembra quello di coda. Il Colonna ha perso in casa con Roma Nord 2012 che lo ha, quindi, matematicamente condannato alla retrocessione in Promozione. Altro verdetto, questa volta per la prima posizione nella stagione regolare, lo ha emesso il campo di Borgo Sabotino, dove i padroni di casa hanno battuto il P.G. Frassati, ribaltando a proprio favore, anche se di un solo punto, lo scontro diretto. Al di là degli specifici piazzamenti nelle griglie dei play-off e play-out, tutto è già deciso, a meno dell’ultima squadra che piazzandosi all’8° posto in classifica potrà partecipare ai play-off. La lotta, com’è noto, è tra la Cavese 93 e la Nova Basket. Alla Cavese basta vincere 1 dei 2 incontri rimanenti o, diversamente, sperare che la Nova ne perda almeno 1, dall’altra parte gli amaranto ne devono vincere entrambi, sperando che la squadra di Cave li perda tutti e 2. Domenica alle ore 18.30 la Nova ospiterà al Palatarquini il Basket Academy, già sapendo se quella sarà la partita di commiato dal proprio pubblico o se, invece, potrà continuare a sperare di rimandare l’appuntamento. Infatti la Cavese 93 giocherà domenica mattina sul campo del Roma Nord 2011 che, in caso di sconfitta, sarebbe superato in classifica proprio dai prenestini, per via degli scontri diretti. Insomma, gli amaranto hanno ancora qualche chances da giocarsi. Purtroppo la situazione in via Mura dei Francesi non è delle migliori. Alle ormai croniche indisponibilità per infortunio di Basile, Lauri e Ramella si sono aggiunte, per l’occasione, quelle di Gori e Sileo per squalifica. In settimana coach Dragone ha dedicato le proprie energie a mantenere alta la tensione, ma, al di là dell’aspetto mentale, la partita si presenta tecnicamente aperta a qualsiasi risultato. Gli ospiti (a 10 punti), avendo guadagnato la matematica certezza di giocarsi la permanenza in serie D ai play-out, sono concentrati ad acciuffare il Colleferro in 11^ posizione, al fine di poter disputare, eventualmente, uno spareggio in più nella seconda fase del campionato. Tutto questo quando il programma di giornata prevede lo scontro a Colleferro tra la squadra di casa ed il Pegaso che lo precede di soli 2 punti. Partita tutta di nervi quella che ci aspetta, per la quale le convocazioni sembrano essere praticamente scontate. Questi i dodici chiamati da coach Dragone, tra cui compare per la prima volta anche l’under Vento: Angelini, Barcaroli, Calvani, Giachè, Martucci, Mazzoni, Puddu, Siano, Tabbi, Tshisol, Vallario e Vento. Chiude il programma della giornata Carver – Basket Polaris.

Sergio Basile


Social

Comunicazioni