I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie.
Cookie Policy   -   OK

SERIE D: LA NOVA NON SI FERMA

http://www.novabasketciampino.it/immagini_articoli/07-02-2016/serie-nova-ferma-600.jpg

NOVA BASKET CIAMPINO 72: Sileo 10, Calvani 2, Giachè 15, Barcaroli, Martucci 14, Gori 13, Lauri 7, Tshisol5, Pichini, Vallario 2, Mazzoni, Angelini 4. All. Dragone, a. all. Fantini
SSD COLONNA 66: Caruso, Ferracci 11, La Fortuna, Maiello n.e., Gelardis, Perrone, Miglio 2, Annibali 2, Taddei 12, Derraà 20, Calascibetta, Bini 19. All. Tufano
La Nova vince, con tantissima sofferenza, la sua sesta partita consecutiva contro un Colonna che le ha tenuto testa praticando un gioco molto determinato ed energico. I colonnesi si presentano al Palatarquini al gran completo e con il nuovo arrivato Derraà, tra i migliori dei suoi. Coach Dragone schiera Sileo, Giachè, Martucci, Gori e Pichini. Gli amaranto partono meglio, con Gori dominatore sotto le plance ed allungano in avanti (11-2), prima dell’ingresso in campo di Bini per gli ospiti che porta punti ai suoi e concretezza in difesa. Il primo quarto, da quel momento, corre sui binari dell’equilibrio chiudendosi con il punteggio di 23 a 13. Alla ripresa dei giochi, coach Tufano adotta una zona difensiva 2-3 che manterrà fino al termine della partita, imitato 3 minuti dopo da Dragone. Le due squadre vanno in difficoltà, la sirena dei 24” suona più volte per entrambe e lo spettacolo ne risente. Il divario rimane pressoché invariato fino a pochi minuti dal primo intervallo lungo, quando, con un paio di fiammate di Taddei e Bini, il Colonna accorcia portandosi al riposo sotto di solo 3 punti (36-33). Il 3° quarto si apre subito con una tripla di Giachè e fa ben sperare il pubblico di casa, anche perché, poco dopo, un’accelerazione di Sileo porta il divario a +8 (41-33). Il Colonna, però, chiude bene le maglie difensive e dopo un’astinenza di 4 minuti, trova canestro in veloci transizioni. Gli ospiti attaccano con molta determinazione i portatori di palla, gli arbitri tollerano e la partita diventa molto “combattuta”. Con strappi da una parte e dall’altra, la Nova, con Giachè, Tshisol e Calvani, riesce ad andare all’ultimo intervallo con 6 lunghezze di vantaggio (51-45). L’ultima frazione è molto simile alla precedente. La Nova ritorna a zona ed il Colonna aumenta ancor di più il proprio atteggiamento vigoroso. Dopo 1 minuto gli amaranto perdono Giachè nel suo momento migliore, infortunatosi al ginocchio in occasione di un fallo subito. La gara si fa spigolosa e costa un tecnico alla panchina di casa, a Martucci e a Ferracci. I padroni di casa sono in bonus dal 3° minuto dell’ultimo minitempo, ma tirano al di sotto della loro media stagionale (58%) realizzando solo 7 dei 17 liberi assegnatili nella frazione di gioco. Così, a 3’ dalla sirena finale, gli ospiti mettono per la prima volta la testa avanti con Deraà e Ferracci (60-61). La risposta amaranto non si fa attendere e Gori e Martucci ricacciano subito a -3 gli azzurri. Quando mancano poco meno di 2’ alla fine, sul punteggio di 64 a 62, Bini protesta vivacemente per un presunto fallo subito, non rilevato dagli arbitri, e rimedia tecnico, esagera nella reazione e viene espulso, imitato e seguito da Ferracci. Dei 5 tiri liberi assegnati ai ciampinesi, Martucci ne realizza solo 3 ma, ad 1’ dal termine, Lauri mette fine alle residue speranze colonnesi da oltre l’arco (70-62). Il Colonna, comunque, generosamente non molla e chiude l’incontro con il punteggio di 72-66.

Sergio Basile

VAI ALLO SCOUT DELLA PARTITA

VAI AI VIDEO DELLA PARTITA


Social

Comunicazioni