I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie.
Cookie Policy   -   OK

STELLA AZZURRA e N. B. CIAMPINO ancora insieme

http://www.novabasketciampino.it/immagini_articoli/30-04-2014/stella-azzurra-ciampino-ancora-insieme-600.jpg

Stella Azzurra e Nova Basket Ciampino continuano la loro collaborazione, giunta ormai al secondo anno consecutivo. Tale relazione va ben oltre i classici scambi e prestiti di giocatori ma è un vero e proprio progetto, mirato a creare un intenso e proficuo rapporto di lavoro tra 2 società che continuano a crescere insieme nel panorama cestistico italiano, pur essendo agli estremi geografici dell’area romana…

Proprio in questo clima di collaborazione, lunedì 28 aprile, alcuni allenatori e giocatori della Stella Azzurra, sono venuti a far visita alla Nova Basket.
Questa è stata l’occasione giusta per i ragazzi del Ciampino di poter svolgere un allenamento con lo staff della Stella Azzurra, pregustando quello che sarà il lavoro al Camp di Roccaporena, al quale tutti i giocatori sono stati invitati a partecipare. La giornata è iniziata con coach Francesco Guida che ha tenuto un tipico allenamento stellino agli under 13 di coach De Castro.
I giovani ragazzi sono stati entusiasti dell’iniziativa e sono arrivati molti complimenti dallo staff della Stella Azzurra per il buon lavoro svolto con la categoria. Successivamente è stato il turno di Alessandro Nocera che, insieme ad una rappresentanza di giocatori stellini della under 15 di Eccellenza, ha svolto allenamento con i ragazzi 97-98 di coach Dessì.
Altissimo il livello agonistico visto in campo, con i ragazzi di entrambi le società a lavorare duro e bene, spinti dalla reciproca voglia di dimostrare il loro valore con atleti provenienti da un'altra realtà.

Durante l’allenamento la Stella Azzurra ha potuto anche visionare i promettenti giocatori di Ciampino ed al contempo condividere idee e linee guida con lo staff di casa. Inoltre le due sessioni di allenamento sono state filmate e saranno oggetto di studio da parte degli staff tecnici.

Al termine della giornata, coach Nocera si è intrattenuto con gli allenatori della Nova Basket Ciampino per un mini clinic, durante il quale si è discusso di tecnica, tattica, metodi di insegnamento e fondamentali, condividendo problemi e possibili soluzioni a problematiche che continuamente emergono sul campo. In particolare, l’argomento trattato in questa sessione è stato l’1vs1 dinamico.

Come dicevamo inizialmente, le due società non sono nuove a questo tipo di collaborazioni. Innanzitutto dalla società presieduta da Mario Tarquini, c’è stato l’ingresso nella Stella Azzurra under 15 d’eccellenza del buon prospetto Pierantoni, classe ‘99 in odore di nazionale U15. Il ragazzo, da settembre ad oggi, ha compiuto notevoli progressi sotto l’ala di coach Nocera e della Stella Azzurra. Recentemente la formazione under15 della Stella Azzurra ha avuto l’opportunità di partecipare e vincere l’importantissimo Torneo NoviPiù Cup 2014. Appuntamento di rilevanza nazionale durante il quale coach Dessì ha portato il proprio contributo alla squadra di via Flaminia, allenata come al solito dallo stesso coach Nocera.

Il prossimo appuntamento è dunque fissato per questa estate, allo Stella Azzurra Academy Basketball Camp di Roccaporena. Tutti i giocatori di Ciampino, parte dei quali avevano già provato questa esperienza con grande giovamento lo scorso anno, avranno l’opportunità di partecipare, motivati dal fatto di potersi misurare con ragazzi che al momento rappresentano l’elite del basket italiano di categoria, con allenatori nazionali e internazionali tra i più bravi ed esperti nel panorama cestistico ai quali si aggiungerà lo stesso Dario Dessì, direttamente dalla collaborazione con la Nova (Per tutte le informazioni a riguardo potete fare riferimento al sito www.stellazzurra.it).

In conclusione, cestisticamente parlando, Roma nord e Roma sud, non sono mai state cosi vicine! L’obiettivo di entrambe le Società continua ad essere quello di creare una sinergia sportiva di prestigio, sfruttando al meglio le reciproche potenzialità sia per quanto riguarda gli staff tecnici che per quelli agonistici, mirando al miglioramento umano e sportivo dei propri ragazzi.

 


Social

Comunicazioni