I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie.
Cookie Policy   -   OK

Under 17 - Romana - Nova basket Ciampino 46 - 60

http://www.novabasketciampino.it/immagini_articoli/13-01-2014/under-romana-nova-basket-ciampino-600.png

Parziali:  9-10 / 8-20 / 17-13 / 12-17

Nova basket Ciampino: Abbruzzese, , D’Eramo 2 , Fernandez 6, Tshisol 10, Pistininzi 22, Segatori, Torrini 3, Troiani 9, Vallario 8. All: Dessi ass: Zini

 

Seconda vittoria stagionale per i biancorossi di Ciampino. Contro la Romana, già sconfitta all’andata, e agganciata al sesto posto a quota 4 punti.

Partita che sembra mettersi subito bene per gli ospiti, si parte con un ottimo 6-0,  ma qualche viaggio in lunetta di troppo concesso ai padroni di casa tiene il punteggio a contatto. Bisogna aspettare il secondo quarto per il primo vero strappo della partita, Ciampino, con un parziale di 8-0 trova la doppia cifra di vantaggio. Difesa aggressiva, buona gestione dei possessi in attacco, e quasi il 50% da oltre l’arco (4/9) nei primi due quarti testimoniano l’ottima circolazione di palla dei ragazzi di Dessì. Il primo tempo si chiude 30 a 17 per gli ospiti.

Nella ripresa il rischio è quello di pensare che la partita sia già finita. I padroni di casa cercando di alzare l’agonismo, eccedendo anche in alcune situazioni e complice un lieve calo di concentrazione dei ragazzi della nova, riescono a rientrare fino al -5, è qui che viene fuori tutta la maturità raggiunta dal gruppo bianco rosso, che prende nuovamente possesso della partita, andando a piazzare un altro parziale importante che chiude definitivamente ogni speranza ospite. Punteggio finale 60 – 48. Sugli scudi un pazzesco pistininzi, 22 punti, tirando con il 65% dal campo e con un ottima gestione dei possessi e del cronometro. Positivo anche Vallario, che recupera 8 rimbalzi, e subisce ben 8 falli dagli avversari. 5 assist per Tshisol, che se oggi è sembrato leggermente spento in fase conclusiva (10 punti con il 30% da 2), è riuscito a innescare i compagni con grande lucidità.

Ora per la Nova ci sono altre 4 finali, per sperare di raggiungere una qualificazione al secondo turno, che sarebbe una vera e propria impresa sportiva.

 


Social

Comunicazioni